America’s cup: la lezione di Oracle, never surrender


La vittoria dell’America’s Cup di vela a San Francisco del team americano  Oracle contro Emirates Team New Zealand ha dell’incredibile e merita uno spazio in un blog dedicato alla comunicazione proprio per i tanti significati di questa impresa.  Cosa rende questa storia unica? La stupefacente rimonta da 1-8 a 9-8 che ha dato un nuovo significato…

I brand si fanno media di se stessi


Da un pò di tempo sta dilagando tra i grandi marchi la tendenza a farsi coinvolgere dal mondo dell’informazione, non facendo più solo promozione dei propri prodotti, ma partecipando alla divulgazione di notizie di vario tipo o indicando la propria mission in modo alternativo.  L’esempio di recente più eclatante è quello della Coca Cola, che…

Chi è un giornalista? Il Senato USA esclude i social network


Una legge di recente approvata negli Stati Uniti ha aperto un dibattito su come identificare il ruolo del giornalista.  La questione è intrigante, poichè il provvedimento trae origine, almeno nelle manifeste intenzioni, per difendere la sua figura professionale.  Tutto nasce infatti, come riferisce USA Today ,da una serie di intercettazioni del Dipartimento di Giustizia sulle linee…

Apple affetta da mal di Tech?


[aggiornato al 22-01-2014] –  Apple messa in discussione dai suoi stessi “adepti”.  Questo emerge da studi condotti da Forrester Research, sembra chiaro che la mela morsicata non abbia avuto risultati pari al passato per quanto riguarda la soddisfazione dei suoi clienti.  Tre le domande poste nella survey: “Quanto è stato piacevole fare affari con loro?…

Come sta cambiando la vita dello spettatore


Le incessanti offerte per abbonamenti di Sky e Premium Mediaset sono solo un piccolo segnale di quanto stia cambiando, sotto i nostri occhi, il modo con cui viviamo la televisione.   Negli Stati Uniti la serie tv House of Cards con il noto attore Kevin Spacey, ha ricevuto un Emmy Awards lo scorso luglio, il premio Oscar…

Piccolo, spazio, pubblicità: insuccessi alla velocità del web


 Quest’estate, oramai alle porte, era iniziata con un perseverante battage pubblicitario promosso dalla Algida, per lanciare il Nuovo cornetto sbagliato, sì proprio questo era il nome.  Passano poche settimane e il vichingo d’altri tempi (anche televisivi) della promozione si rassegna al cornetto classico.  Cosa è andato storto? Pochi ne hanno parlato tra i media, ma…