Curarsi in area UE? Finalmente si può, col rimborso spese


Il 25 ottobre 2013 è stato un giorno importante per i pazienti di tutta l’Unione Europea. Si sancisce, infatti il diritto per un cittadino UE di andarsi a curare libermanete in Europa e di ottenere un rimborso.  Ciò comporta una scelta più ampia di sanità, più informazione e più facile riconoscimento delle prescrizioni in tutto il continente. La direttiva è anche una buona notizia per i sistemi sanitari europei, che vedono migliorare la cooperazione e la comunicazione tra gli Stati membri, soprattutto in materia di sanità digitale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...