Andy Warhol e il suo Fate Presto


Il Mattino di Napoli, dopo il tragico terremoto dell’Irpinia del 1980, titolò “Fate Presto” per spingere i governanti del tempo ad aiutare la popolazione in difficoltà senza indugi. Come ricorda Rai Arte, Lucio Amelio, gallerista napoletano illuminato, contattò grandi artisti dell’epoca per dare un segno di vicinanza alla catastrofe campana. Andy Warhol, geniale inventore della Pop Art,…

IBM in Africa per puntare in alto


Per anni si è parlato del cosiddetto Continente nero come un luogo dove, insieme al fascino di un luogo senza tempo, emergevano fame e povertà come dei mali ineluttabili. Per fortuna non tutti la pensano così. Numerose recenti iniziative con i governi locali,  hanno fatto sì che si aprissero in Africa sempre più centri di innovazione e…

Dall’Ucraina un tweet a simbolo di una tragedia


Mentre divampa a Kiev, in Ucraina, una guerra civile di dimensione ed effetti incontrollabili, un semplice tweet è riuscito ad attrarre media anche un pò “autarchici” come quelli Italiani verso questo tragico evento. Si tratta del messaggio (in foto) postato da un infermiera ucraina di 21 anni, Olesya Zhukovskaya, che dopo essere stata colpita durante i…

Ivanpah accende migliaia di case negli USA


Un impianto solare capace di illuminare ben 140 mila case, con investimento pubblico di 1,6 miliardi di dollari e un risparmio approssimativo di 13,5 milioni tonnellate di diossido di carbonio: l’equivalente di 70mila auto per strada. Ecco cos’è il progetto di  Google “Ivanpah Solar Electric Generating System”, un sistema futuristico ad energia solare che promette…

Li-Fi, i dati vanno alla velocità della luce


Una start up francese lancia alla metà del 2013 un sistema di trasmissione dati alla “velocità della luce”, o più precisamente attraverso la luce.  Dal Wi-Fi al Li-Fi dunque, con li che sta per light, contro l’attuale tecnologia in wireless. Un sistema che apre nuove strade all’ascolto della musica, all’invio di dati e a tantissime…

Libertà di stampa: migliora l’Italia, crollo USA


Una notizia che sta in qualche modo “consolando” l’asettico umore dei media italiani è che siamo saliti di posizione secondo un indice di valutazione mondiale sulla stampa libera nel mondo. La nuova classifica del 2014 stilata da Reporter senza frontiere ci vede salire dal 57mo posto ad un più promettente 49mo.   Il passaggio non è…

La tecnologia invade le case: ecco la domotica


Un osservatorio sulla tecnologia del Politecnico di Milano, Internet of Things, (una espressione usata già dal principale gruppo di sondaggi e ricerche al momento, Forrester) ha rilevato come ogni giorno ci sono sempre più oggetti che nella nostra quotidianità hanno la capacità di essere quasi sempre attivi e interattivi.  Dagli smartphone, ai computer ai salva-vita per…