Benzina dal mare: strepitosa scoperta degli US Navy


SEALe previsioni più catastrofiche indicano che se entro il 2030 non cambiamo rotta nella gestione dell’emissione dei gas serra nell’aria, andremo incontro a gravissimi pericoli per l’ecosistema e la nostra salute.  Non basta più il polmone naturale dell’Amazzonia, oramai sempre più in preda a selvagge deforestazioni, per tenere a galla l’equilibrio del pianeta.
Dagli Stati Uniti arriva la notizia che farà felici molti ambientalisti e non.  Lo US Navy, marina militare degli Stati Uniti d’America, ha sviluppato una tecnologia capace di estrarre carburante dall’acqua di mare.  Una scoperta che se sviluppata porterebbe a risultati facilmente immaginabili, sia in termini di risparmio che di protezione dell’ambiente.
Attraverso innovative strumentazioni, i ricercatori del US Naval Research Laboratory (NRL), divisione tecnologia e scienza dei materiali, sono riusciti ad estrarre anidride carbonica (CO2) e idrogeno (H2) dall’acqua di mare e a convertirlo in idrocarburi liquidi (costituenti del petrolio grezzo, benzene, esano, ottano).
Inutile sottolineare come la promozione di ricerche di questo tipo si integrano ad una gestione delle risorse del sottosuolo più consapevole dei rischi che un eccessivo sfruttamento del sottosuolo può comportare, unito alle successive emissioni legate alla produzione di carburanti.

Ecco di sotto la prova compiuta dagli scienziati USA attraverso un modello di aereo, testato attraverso questa nuova tecnologia “marina”.

 

Annunci

Un pensiero su “Benzina dal mare: strepitosa scoperta degli US Navy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...