Bollino news: fidarsi è bene ma non fidarti in rete


NewsOgni giorno siamo invasi da una marea di notizie che non sono sempre attendibili, tanto da essere comunemente definite “bufale”.
Che conseguenza ha la diffusione di menzogne sul web? A dir poco dirompente. Provocano, infatti, un effetto a catena devastante grazie, o per colpa in questo caso, dei social network che ne amplificano l’eco mediatico, trasformandole in quasi verità.
Si è parlato di recente, grazie all’iniziativa di un’agenzia per la comunicazione, di inserire un bollino viola per discernere fonti attendibili da quelle false. Il merito di quest’idea è di far emergere il problema, che non va assolutamente sottovalutato.  Quando leggi da uno dei tuoi contatti di Facebook o Twitter che “si è approvata una legge per erogare 300 milioni di euro da utilizzare per SPA e centri di benessere per i deputati (ed è un esempio realmente visto in rete)”, aumenta la frustrazione sociale verso la politica, che può sfociare in pericolosa rabbia.  Ecco alcuni modi per evitare di essere raggirati da finti articoli letti sul web.

  • Controlla la fonte – Ci sono sempre nuovi blog o siti di info online, leggi bene il tono delle altre news che mostrano.  Quando noti espressioni “gridate”, esageratamente pompate e non controllate, inizia a diffidare.
  • Verifica, verifica, verifica – Deve essere un mantra, un esercizio quotidiano.  Quando si legge qualcosa di clamoroso, anche del passaggio a miglior vita di un VIP, cerca almeno altre 3-4 fonti che ne parlano prima di credere o, peggio, condividere.
  • Controlla se ci sono dichiarazioni – Se annunciano che regaleranno case ai primi 100 che si presentano, la news, anche se apparentemente bizzarra, potrebbe rivelarsi vera se accompagnata dalla dichiarazione di un soggetto affidabile, soprattutto se confermata da altre fonti.

A questo piccolo vademecum aggiungo di non credere molto al bollino, in quanto la verità delle notizie, va sempre controllata.  Perché non esiste una fonte vera per sempre, che sia una persona, un giornale o un marchio famoso.  Fidarsi è bene, ma non fidarti in rete.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...