Yelp: colpo di spugna al comparto internazionale


yelpLa notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno, inaspettata e senza possibilità di replica.  Yelp, la nota community di recensori online, capace di catalizzare numerosi opinionisti su qualsiasi argomento, dai ristoranti agli ospedali, dai corsi di arti marziale ai centri SPA, pare abbia tagliato, o sia sul punto di farlo, circa 175 dipendenti in tutto il mondo, lasciando solo gli Stati Uniti e il Canada senza modifiche.
Come riferisce l’attendibile Tech Crunch la decisione è stata presa in coincidenza e nonostante un surplus di profitti 2,1 milioni di dollari all’ultimo rilevamento di bilancio.
Così come di recente per Twitter, in coincidenza con un miglioramento delle performance economiche, c’è stato un contestuale taglio del personale. Le comunità sui forum d’Italia e di tutti gli altri Paesi si interrogano sulle attività e il futuro di Yelp, mentre decine di Community manager devono confrontarsi con una scelta che da’ al villaggio globale economica un’accezione molto meno ottimistica dei sorrisi in VR di Zuckerberg.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...